Sono stati studiati gli effetti della densità di allevamento sulla crescita e sulla gestione dei riproduttori di S. officinalis. I risultati indicano che una minore densità di allevamento favorisce una crescita maggiore e dimensioni degli embrioni e dei giovanili più grandi ma non ha influenza sulla sopravvivenza. Tuttavia, le uova di femmine allevate a densità più elevate hanno portato a tassi di schiusa più elevati.

Parole chiavi del testo: Densità di allevamento; Seppia; Fecondità; Fertilità; Crescita; Ciclo vitale

https://doi.org/10.1016/j.aquaculture.2004.12.017

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *